Pioggia di meteoriti in Brasile come in Smallville

adminPosted by

Il 19 agosto del 2020 sarà una data che resterà nella storia della città di Santa Filomena, piccola cittadina del nord est del Brasile. Una “pioggia di meteoriti” si è abbattuta nelle ore pomeridiane danneggiando alcuni tetti delle case, l’unico bar e la chiesa principale del comune di 14.000 abitanti. I frammenti spaziali hanno incuriosito gli abitanti del posto, ma soprattutto gli esperti di tutto il mondo che hanno raggiunto, in poche ore, questa sperduta cittadina del Sud America. In tanti hanno acquistato i meteoriti dai poveri agricoltori del villaggio nello stato di Pernambuco, che sono diventati ricchi dall’oggi al domani. L’evento, infatti, è stato ribattezzato dagli abitanti del luogo come “un dono di Dio” o, più esplicitamente “denaro caduto dal cielo”.  Numerosi testimoni hanno riportato l’impatto del bolide descrivendo prima un bagliore, un rumore e poi la nube di polvere. Attraverso il sistema di telecamere in vari punti nella regione della piattaforma Clima Ao Vivo, l’osservatorio di Bramon ha indicato che i frammenti possono essere sparsi su un’area di trenta chilometri di lunghezza per quattro chilometri di larghezza. Ad oggi, sono oltre 200 i meteoriti ritrovati dagli abitanti del villaggio e dai ricercatori giunti sul posto, tra cui un frammento di quasi quaranta chili, attualmente conservato dalla Polizia. Stando ai calcoli il bolide avrebbe impattato con l’atmosfera terrestre ad una velocità di 18 chilometri al secondo (circa 65.000 chilometri all’ora) frammentandosi prima di raggiungere il suolo. Secondo gli esperti si tratta della più grande pioggia di meteoriti mai avvenuta in Brasile. Secondo Gabriel Silva, studioso dell’Istituto di Chimica dell’Università Paul, i meteoriti scoperti sono ”condriti”, i primi minerali formati prima della nascita della nostro pianeta. Questi meteoriti possono aiutare a studiare le origini dell’universo.

Hits: 119